• Volantini, Saldo punti fidelity e tanto altro sul tuo smartphone iOS Android

Trani, apre Eurospar: torna a rivivere l’oleificio “La Pietra”

Trani, apre Eurospar: torna a rivivere l’oleificio “La Pietra”

Trani, apre Eurospar: torna a rivivere l’oleificio “La Pietra”

Tra storia e innovazione, con Despar rinasce l’area “La Pietra”, pregevole esempio di archeologia industriale.  

TRANI (18/01/2017) - Il nuovo volto dell’ex oleificio “La Pietra” si chiama Eurospar: in una location suggestiva, a metà tra storia e innovazione, Despar ha tagliato il nastro e celebrato una festa che non ha tradito l’attesa e la curiosità dei presenti. In tanti, infatti, hanno voluto assistere alla staffetta tra lo storico sansificio e l’ultimo gioiello di Despar Centro-Sud.  

REFERENZE - Su una superficie di vendita di 1000 mq circa, l’Eurospar propone un assortimento orientato alle necessità quotidiane, con un’offerta di ben circa 4500 referenze alimentari e non, focalizzata sui prodotti freschi e freschissimi. Gastronomia, macelleria, panetteria e, fiore all’occhiello, reparto ortofrutta con murali interamente refrigerati. Ampio spazio ai prodotti locali del territorio, assortimento salutistico e benessere con articoli per intolleranze alimentari (ed es. senza glutine) oltre ad una pregiata selezione di vini provenienti da cantine locali.  

RIQUALIFICAZIONE – Un ampio parcheggio (circa ottanta posti auto) per un supermercato in pieno centro che sorge in un’area preziosa della città di Trani (protetta dal Ministero dei Beni Culturali) ma che, fino a poco tempo fa, era in completo decadimento. Un’operazione complessa ma brillante quella portata a termine da Despar, assieme ai proprietari del sito, per dare nuova vita ad un importante esempio di archeologia industriale del Novecento tranese.  

SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE - La linea guida per la riqualificazione è stata il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente, componente essenziale del legame con il territorio. Massima attenzione è stata dedicata alla scelta di impianti di refrigerazione e condizionamento di ultima generazione a basso consumo: i congelatori e i frigoriferi sono dotati di sportelli che permettono di ridurre il consumo energetico del 45%, mentre gli impianti di illuminazione sono a tecnologia LED con un consumo elettrico inferiore del 50% rispetto agli impianti convenzionali.  

RISORSE UMANE – Un forte investimento sulle risorse umane quello effettuato da Maiora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud, sia in termini di assunzioni che di costante formazione e sviluppo. Questa apertura ha creato 35 nuovi posti di lavoro che si collocano all’interno di un piano di sviluppo più ampio annunciato ad inizio anno dall’azienda: grazie alle aperture di Canosa, Bari e Crotone (canale cash&carry) sono previsti nuovi inserimenti in organico.

Con questa nuova apertura sale a 100 il numero dei tranesi assunti da Maiora Srl, concessionaria del marchio Despar per il Centro Sud Italia: nell’ex oleificio “La Pietra” sono ben 11 i cittadini di Trani neo-assunti, a dimostrazione di come Maiora valorizzi e tenga particolarmente alla piazza tranese.  

ORARI - Sette giorni su sette, aperto dal lunedì al sabato con orario continuato (8-21) e la domenica (9-13:30, 17-21) l’Eurospar di Trani non si fermerà mai. Cinque le casse attive con l’aggiunta di una cassa “express” per gli acquisti rapidi.    

ORGOGLIO & SODDISFAZIONE - “Innovazione e servizio sono le parole chiave che guidano quotidianamente il lavoro di Despar – ha affermato Pippo Cannillo, presidente e amministratore delegato di Maiora – puntando dritti   alla qualità, alla freschezza e alla convenienza, grazie a politiche commerciali in grado di garantire prezzi bassi tutti i giorni, a prescindere dalla promozioni temporanee. Siamo orgogliosi di riportare alla luce un’area storicamente importante per Trani; è una sfida stimolante per tutta la nostra squadra a cui faccio i migliori auguri e il benvenuto nella grande famiglia Despar. In un contesto socio-economico così delicato - conclude Cannillo - è per noi motivo di particolare soddisfazione riuscire a creare nuovi posti di lavoro e offrire così più stabilità a tante famiglie”.